EDIZIONI ROVIO

Edizioni Rovio è un laboratorio dove si stampano libri d’arte a tiratura limitata e numerata, con testi d’autore accompagnati da incisioni originali di artisti contemporanei.

Sin dall’inizio della propria attività nel marzo del 1980, Edizioni Rovio ha ricercato, soprattutto in area ticinese-lombarda, l’accostamento e l’incontro creativo fra scrittori e artisti di diversi ceppi culturali e linguistici, lasciando sempre a ciascuno la possibilità di esprimersi secondo la propria libertà interpretativa, ma con il rigore tecnico e di esecuzione che la stampa d’arte esige. A questo fine Edizioni Rovio dispone di una stamperia con torchi ed attrezzature proprie, in particolare un antico torchio realizzato nel Settecento su modello di Abraham Bosse, che permettono all’artista di eseguire l’opera incisa a contatto diretto con lo stampatore. Sovrintende a questa attività Giorgio Upiglio, editore e stampatore milanese nella cui lunga esperienza internazionale l’artista può confidare per la realizzazione delle sue matrici.

L’elemento formale più evidente nei libri d’arte è costituito dalle immagini eseguite con le tecniche più diverse. Vi si aggiungono la scelta della carta, i caratteri per i testi, l’impaginazione, la tipografia, la legatura: elementi intimamente collegati fra loro, che testimoniano del gusto e della capacità degli artefici per il raggiungimento di opere ricche di fermenti molteplici e insieme perfettamente unitarie.